Insuperabili in barca

Nella vela (Stadler M., 1989) si riconosce un’esperienza che, unita a quella sui campi da calcio offre alla persona con disabilità la possibilità di sperimentarsi in un contesto diverso da quello quotidiano riconoscendosi nuove competenze.

Supportati dal team i ragazzi imparano ad adattare e integrare le abilità sportive e della vita quotidiana con un incremento sulla loro autostima e autonomia.

La barca a vela è un vero e proprio laboratorio che permette un apprendimento rapido e divertente, indispensabile per allenare un gruppo alla cooperazione.